Nuovi bombardamenti israeliani contro la Siria

Gli attacchi aerei israeliani di queste ore alla periferia di Damasco – subito avallati dal presidente Obama – sono l’ennesimo atto contro la sovranità della Siria e mostrano ancora una volta al mondo intero tutta l’arroganza e la prepotenza di Israele, che da decenni ignora ogni principio di legalità internazionale.
I bombardamenti aerei di oggi, che seguono quello avvenuto tra giovedì e venerdì, rendono evidente a tutti il carattere aggressivo di Israele e i legami strettissimi fra la crisi siriana e gli interessi internazionali che vogliono normalizzare la Siria, colpevole di non aver mai accettato le politiche statunitense per la regione.
Il Comitato centrale del Pdci, riunito a Roma domenica 5 maggio 2013, rinnova la sua amicizia e la sua solidarietà al popolo siriano e al suo legittimo governo e condanna ogni atto di ostilità che miri a disgregare lo stato arabo al fine di favorire localismi e logiche confessionali a tutto vantaggio di un neo-imperialismo sempre più aggressivo e criminale.
Chiediamo al governo italiano e alle forze politiche rispettose dei principi e dei valori della nostra Costituzione di dissociarsi apertamente da questa escalation aggressiva e di guerra.

Annunci