Comunicato dell’Unione Generale delle donne siriane sulla probabile aggressione degli Usa e dell’Occidente alla nostra cara patria

da donneinrosso.wordpress.com

Ogni giorno che passa dall’inizio della crisi in Siria , aumenta la cospirazione mondiale contro il nostro Paese con la ferocia dei paesi complici in questa aggressione , specialmente gli Stati Uniti , Israele , Turchia e alcuni paesi occidentali e arabi, creando scenari di ingerenze e di cospirazione che indeboliscono la nostra posizione nazionale, la nostra sovranità nazionale e il nostro sostegno ai movimenti di resistenza arabi e internazionali.

Oggi, dopo poco più di due anni e mezzo di crisi e dopo aver fallito ogni obiettivo pianificato, essi estendono e propagano un attacco militare sotto diverse denominazioni e pretesti, il primo dei quali è la presunta protezione della comunità internazionale dall’uso di armi chimiche che la Siria è accusata di possedere. Questi scenari e menzogne sono solo pretesti creati per giustificare i loro atti di colonialismo e di distruzione della Siria dello stesso stampo di quelli usati in altri paesi come l’Iraq , l’Afghanistan e la Libia , che alla fine sono risultati inconsistenti . Pertanto tutte le accuse non sono altro che scuse per l’intervento che mira a distruggere le infrastrutture del paese, uccidendo persone innocenti, indebolendo l’economia e mantenendo in vita il fantasma delle sue divisioni settarie .

[Leggi tutto]

Annunci