12 dicembre 2015: contro le stragi di ieri e il terrorismo di oggi NO GUERRA! NO NATO!

Aderiamo alla manifestazione per ricordare la strage di piazza Fontana indetta per Sabato 12 Dicembre alle ore 15,30 con corteo da Porta Venezia, e vi  parteciperemo con il nostro striscione in cui sarà visibile il NO alla guerra e alla NATO.

Invitiamo tutti coloro i quali condividono ad unirsi a noi per sensibilizzare i presenti sulla necessità di fare scelte fondamentali per il bene del nostro Paese e del mondo intero.

Anche oggi altre stragi, anche oggi altra tensione: la NATO (a comando USA) esercita il controllo e la destabilizzazione di Stati sovrani per i propri interessi imperialistici.

Ieri in Italia, a partire dal 12 Dicembre 1969, con la strage di Piazza Fontana si affermava il periodo della strategia della tensione in cui manovalanza fascista e servizi segreti deviati in combutta con la CIA (le indagini hanno confermato che l’esplosivo proveniva dagli arsenali NATO) puntavano a destabilizzare il paese e a togliere slancio alle lotte dei lavoratori.

Oggi è in atto una nuova strategia della tensione su scala globale. In Europa e in Medio Oriente il nuovo terrorismo prova a seminare paura e sgomento al fine di legittimare nuove missioni militari e, al tempo stesso, per restringere gli spazi di agibilità politica e le libertà individuali.

Questa politica di aggressione da una parte sta provocando massacri ed esodi biblici, dall’altra soffia il vento nelle vele della peggior destra italiana ed europea.

La guerra e la NATO ci costano oltre 70 milioni di euro al giorno, mentre per scuola, sanità ed edilizia popolare non vengono trovati i fondi necessari.

Questo ci basta per gridare forte
NO GUERRA! NO NATO!

Comitato Contro la Guerra Milano,

Comitato No Guerra No NATO Milano

Annunci