Archivi tag: n.d.r.

Nessun dorma

Siria, Ucraina, Venezuela, Cina, Medio Oriente, Zona Eurasiatica, Sud America, Estremo Oriente, sulla scacchiera la partita continua. A nostro avviso non vanno ringraziati coloro che hanno partecipato ai presidi, così come alle iniziative di carattere in-formativo, avutesi in questi ultimi venti mesi; è opportuno invece segnalare che, ad onta della sistematica disinformazione e dei colpevoli silenzi, soggetti consapevoli hanno dato un segnale di adesione ad una linea di politica internazionale, che ha nei suoi tratti fondativi il rifiuto di un mondo unipolare, così come la stella polare dell’antifascismo. A questi ultimi va rivolto un apprezzamento: hanno il merito di contribuire a rendere Milano più degna di quanto non riuscirà a fare EXPO.

Non crediamo sia un vaneggiamento affermare che, tuttavia, l’ambizione è maggiore: occorre che si consideri davvero se non valga la pena di intensificare la nostra presenza.

La “sinistra Bertinotti”, quella dei salotti, la “sinistra light”, quella a bassa gradazione alcolica, a basso contenuto di grassi, senza zuccheri (ma con aspartame), quella per intenderci che propose il nobel per Ingrid Betancourt, quella sinistra ha perso per sempre.

Diversi fattori concorrono alla formazione del quadro nel quale ci stiamo muovendo, ne citiamo un paio per brevità: la frammentazione dei tipi di contratto di lavoro e una disinformazione che va definita per ciò che è, con il suo nome, Controinformazione.
In queste circostanze non dobbiamo ingannarci, non sarà facile né breve il lavoro da fare.

Il Comitato Contro la Guerra Milano dunque procede, toccherà a ognuno di noi fare in modo che divenga sempre più forte, tanto da acquisire quel peso che gli compete per la linea corretta e la consapevolezza che sta dimostrando.

Torneremo a dire delle cose che riguardano la geopolitica e dunque gli scambi commerciali così come la N.A.T.O. e altro ancora, per il momento questo è quanto.